VACCINI OBBLIGATORI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO.

Dal mese di settembre scatta l’obbligo delle vaccinazioni per gli studenti che frequentano le scuole in Italia. Nove i vaccini obbligatori per i nati dal 2001 e 10 per quelli nati a partire da quest’anno.

Entro il 10 settembre infatti i genitori di un bimbo che frequenta il nido o la scuola materna dovrà presentare alla scuola un documento che attesta che il proprio figlio è in regola con le nuove disposizioni (per esempio il libretto vaccinale) oppure un’autocertificazione. 31 ottobre invece il termine fissato per le altre scuole.

Chi produrrà un autocertificazione avrà tempo fino al 10 marzo per consegnare il  certificato.

LE NUOVE REGOLE SULLE VACCINAZIONI
Per i nati dal 2001 al 2016
Restano obbligatori: anti-epatite B – anti-tetano – anti-poliomielite – anti-difterite
Diventano obbligatori: anti-morbillo – anti-parotite – anti-rosolia – anti-pertosse – anti-Haemophilus.

Per i nati dal 2017
Oltre a quelli già elencati, diventa obbligatorio anche il siero contro la varicella. Raccomandati e gratuiti: anti-meningococco B e C, anti-pneumococco e anti-rotavirus.

Per i nati dal 2012 al 2016
Sono raccomandati e gratuiti anti-meningococco C e anti-pneumococco.