ALLA GRANDE!

Sabato 23 novembre 2013 dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 18 Centro Congressi della Provincia di Milano – Via Corridoni 16 siete tutti invitati ad evento pubblico e gratuito per bambini, ragazzi, famiglie e scuole con Gherardo Colombo, Luca Bernardo (Ambulatorio Disagio Adolescenti – Ospedale Fatebenefratelli Milano), Lisa Di Berardino Polizia Postale e delle Comunicazioni, Giorgia Benusiglio (“Vuoi trasgredire? Non farti!”), Daniele Giraldoni (11 volte medaglia d’oro di canottaggio ai Mondiali), Pierluigi Marzorati (presidente CONI Lombardia), professor Stefano Baia Curioni di A.S. Rugby Milano, Francesco Di Cataldo (“Per questo mi chiamo Francesco”) gli autori per l’infanzia Guido Quarzo e Gabriele Clima e l’attrice Elda Olivieri. L’incontro è organizzato per aiutere i giovani a capire come mettere il cuore oltre l’ostacolo con le testimonianze dei campioni del mondo dello sport, ma anche di chi ha imparato ad apprezzare il dono della vita dalle proprie esperienze e dai propri errori e da quelli degli altri. Questi gli “ingredienti” che l’associazione Cuore e Parole utilizza per l’evento “ALLA GRANDE!, patrocinato dalla Provincia di Milano e dall’Ufficio Scolastico per la Lombardia, con l’obiettivo di contribuire a prevenire la violenza di genere attraverso l’educazione al rispetto di sé e degli altri e la promozione di modelli positivi. Il grido d’allarme mediatico non è sufficiente per contrastare fenomeni come quello della prostituzione giovanile, del bullismo, del cyber-bullismo e delle dipendenze, ma è necessario intervenire entrando in comunicazione diretta con i giovani utilizzando il loro linguaggio. Per questo da ormai dieci anni l’associazione Cuore e Parole Onlus è impegnata nell’organizzazione di workshop per studenti ed alunni dei tre cicli scolastici con percorsi laboratoriali finalizzati a rendere i ragazzi protagonisti della loro formazione anche nell’ottica dell’educazione fra pari. L’interazione fra i giovani ha quindi preso vita con la partecipazione ai bandi di concorso creativi con i quali gli studenti hanno potuto elaborare le tematiche di prevenzione precedentemente affrontate insieme agli esperti. I migliori lavori artistici vengono ora premiati nel corso dello spettacolo mattutino di “ALLA GRANDE!” ed esposti nella mostra-percorso visitabile all’interno della location. Sul palcoscenico i “Poeti bambini d’Italia”, accompagnati dalla voce dell’attrice Elda Olivieri e dalla penna degli autori per l’infanzia Guido Quarzo e Gabriele Clima, e i vincitori del concorso di musica “Music Slam” e dei concorsi di arti visive e multimediali “SCELGO IO!” e “My Choice!”, competizioni insignite del Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica. Nel pomeriggio (dalle ore 14.30 alle ore 18) si aprono i laboratori artistici: Bambini in gioco con il laboratorio creativo condotto da esperte di arte-terapia, Laboratorio orchestrale con il Sistema di Orchestre e Cori Giovanili e Infantili in Lombardia e Prove libere di canto per ragazzi guidate dai vocal coach Chiara Baccalini e Andrea Tosoni; in contemporanea nell’auditorium si tiene il Workshop Siamo ragazzi fortunati condotto in collaborazione con gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado ed aperto a genitori, docenti ed educatori. Protagonisti medici, sportivi, giornalisti e scrittori con le loro esperienze e testimonianze di vita vissuta. Tra gli ospiti, Daniele Giraldoni, 11 volte medaglia d’oro di canottaggio ai mondiali, accompagnato dal Presidente del CONI Lombardia Pierluigi Marzorati, il già magistrato Gherardo Colombo, Stefano Baia Curioni referente di A.S. Rugby Milano per i progetti di volontariato nell’istituto penale per minorenni Beccaria, Giorgia Benusiglio (autrice di “Vuoi trasgredire? Non farti!” – ed. San Paolo), Francesco Di Cataldo, giovane video-maker autore di “Per questo mi chiamo Francesco” sulla storia del nonno ucciso dalle BR, e Luca Bernardo, fondatore dell’Ambulatorio per il Disagio degli Adolescenti dell’Ospedale Fatebenefratelli, con il suo team. Nel corso del pomeriggio, inoltre, saranno condotte dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni e dall’associazione per la sicurezza informatica “Icaro ce l’ha fatta” sessioni dimostrative per fornire al pubblico istruzioni pratiche per un uso consapevole e sicuro del web, dei social network e degli strumenti di tecnologia in mobilità. Al termine della giornata la maglietta autografata da Kakà verrà battuta all’asta. Il ricavato sarà devoluto a sostegno delle attività di prevenzione che l’associazione svolge con il “Laboratorio SCELGO IO!” presso la Pediatria e presso l’Ambulatorio per il Disagio degli Adolescenti dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano.

Lascia una risposta